È vero che la Germania ha sempre avuto governi stabili?

Dal dopoguerra il Paese è andato a elezioni anticipate quattro volte e ha avuto otto cancellieri. L’Italia 28 Presidenti del Consiglio
LAPRESSE

Angela Merkel: da dodici anni è capo del governo tedesco


Pubblicato il 22/11/2017
Ultima modifica il 22/11/2017 alle ore 18:43

Angela Merkel è in difficoltà a formare un nuovo governo dopo dodici anni ininterrottamente a capo della Germania. La cancelliera ha guidato per i primi quattro anni una grande coalizione con i socialdemocratici (SPD), poi per quattro anni un’alleanza con i liberaldemocratici (FPD) e poi di nuovo quattro anni di coalizione con la SPD. Prima di lei Gerard Schroeder era stato cancelliere sette anni governando con i Verdi. Prima di lui Helmut Kohl per sedici anni, sempre a capo di coalizioni con i liberaldemocratici. Kohl è stato l’unico cancelliere a subentrare a metà di una legislatura a un capo di governo di un altro partito: scalzò il socialdemocratico Helmut Schmidt grazie alla scelta dei liberaldemocratici di abbandonare la SPD per allearsi con i cristiano democratici (CDU/CSU) di Kohl. 

Merkel arrivò al potere dopo elezioni anticipate, le quarte nella storia della Germania nel dopoguerra, ma solo tre volte causate da crisi politiche mentre nel 1990 lo scioglimento del Bundestag fu deciso per andare al primo voto della Germania riunificata. 

 

In sessant’anni, la Germania (intesa prima come Germania Ovest e poi come Germania riunificata) ha avuto ventitré governi (l’Italia sessantaquattro) e otto cancellieri (l’Italia ventotto Presidenti del Consiglio).  

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno