Tessitori torna nel clan azzurro e si allena con Gregor Fucka

Amedeo Tessitori torna ad avvicinarsi alla Nazionale


Pubblicato il 17/01/2018
Ultima modifica il 17/01/2018 alle ore 18:37
biella

Amedeo Tessitori sarà passato ai Raggi x di Gregor Fucka, storico centro di Fortitudo Bologna e Barcellona, medaglia d’oro agli Europei di Francia 1999 con l’Italia. Da fine gennaio, sotto l’egida della Nazionale, parte il «Progetto Lunghi», con Fucka al lavoro per tre giorni al mese con i centri e le ali grandi più interessanti d’Italia. Il primo appuntamento sarà a Roma, all’Arena Altero Felici, dal 29 al 31 gennaio.  

 

«Vogliamo dare un’occasione ai nostri ragazzi, giovani e meno giovani ma comunque di prospettiva – dice il direttore tecnico Boscia Tanjevic – di lavorare individualmente con Fucka, un allenatore ambizioso e in passato giocatore di livello assoluto. Quando giocava aveva un’etica del lavoro fuori dal comune e una cura dei dettagli simile a quella del grande Drazen Petrovic». Con Tessitori, al primo raduno ci saranno Simone Barbate, Lorenzo Benvenuti, Francesco Candussi, Riccardo Cattapan, Guglielmo Caruso, Andrea Donda, Andrea Mezzanotte, Alessandro Simioni e Leonardo Toté.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno